I have a dream

SL è una dimensione parallela alla rl.
Per alcuni l’affermazione potrebbe sembrare eccessiva.
Per altri, che la vivono quotidianamente sulla propria pelle, perfino banale.
Lascio cadere le provocazioni di chi -è evidente-
non sa nemmeno di cosa sto parlando. Noi residenti siamo una razza a parte.
Il risultato ibrido e strambo di una nuova sperimentazione genetica.
Gente strana in un posto strano siamo. Compiaciuta di esserlo per giunta 🙂
Proviamo affetto sincero per il nostro avi. Ci ha fatto tenerezza vederlo muovere
i primi passi incerti. Prendere confidenza col proprio corpo digitale.
Il primo volo. La prima caduta rovinosa.  Abbiamo il potere divino della creazione.
Attraverso di esso ci siamo emozionati e qualche volta riusciamo a emozionare.
Siamo riusciti a instaurare rapporti così profondi con le altre divinità da restara shoccati
al solo pensiero di non poterne più godere. Poi arriva il momento di dire basta.
Amicizie che finiscono nel nulla. Tensioni ingiustificate.
Piccole e grandi meschinità umane. La nausea e il disgusto tracimano su tutto
quello che di bello e unico sembrava essere a portata di mano.
La seconda vita in quei momenti appare solo un secondo fallimento senza senso.
E forse lo è davvero. Allora perchè ostinarsi a protrarla stancamente,
giorno dopo giorno? Ora dopo ora? Tanto vale farla finita con ness.
(che qualcuno mi disabiliti il voice o mi metta in mute) 
Il rapporto intimo che lega il desiderio di suicidio del proprio avi alla facilità (felicità)
di esecuzione con l’incentivo della totale assenza di dolore fisico è preoccupante.
L’ho già fatto. Lo ammetto. Che il secondo Dio abbia pietà di me sono pure recidivo 🙂
Quante volte è successo in preda alla disperazione più nera di salutare quell’unica amica
con in tasca il biglietto di sola andata? Non le conto nemmeno più.
Mi sembra di sentirmelo addosso il suo sorriso dolce però.
Dio che pazienza hai avuto con me. Ma sono ancora qui.
Assieme al collo bullonato di ness Pronto ad essere sbatacchiato se è il caso.
Questo è il mio sogno. Quello che voglio continuare ad avere.
Il più a lungo possibile. Dolce notte ness… 🙂

 

 

Ci ho il grilletto facile?

Salve salvino a tutti,
è con vero orgoglio che vi annuncio finalmente l’naugurazione
di un nuovo spazio dedicato agli scatti fotografici di nessuno myoo:)
Cliccando sul link in basso a destra infatti potrete accedere al portale
di flickr e ammirare alcune delle opere di mia creazione nonchè  me stesso,
in bit&pixel, immortalato per sempre dall’obbiettivo spietato di sl 🙂
Ecco alcuni esempi di quello che troverete.
Buona visione (spero)…

323c3600086e1effb6a7d726145afe95.jpg
cff835e45978ed30fbd90ff7ca16254e.jpg

4ef971053e7f968a841420b162d7a5f2.jpg