Buon 2009

happy-new-years.jpg
Ci siamo. Questo è l’ultimo post del 2008
e non posso certo esimermi dal pubblicarlo.
Come ho avuto modo di scrivere altrove il 2009 
bussa alle porte e fa la voce grossa del padrone…
Che anno è stato quello che sto per lasciarmi alle spalle?
Per certi versi straordinario. Irripetibile.
Ho avuto modo e occasione di conoscere tante persone fantastiche.
Alcune delle quali mi onorano di una profonda e sincera amicizia.
Altre si sono perse lungo il cammino. Capita.
Creativamente ho prodotto dei lavori che ancora oggi,
guardandoli, restituiscono parte di quell’energia trasmessa.
Questo non è male davvero 🙂 Ho cercato faticosamente
di smussare tutti gli angoli di un carattere che riconosco
per certi versi impossibile. Lo so. Ci sto lavorando 🙁
Cosa vorrei per il nuovo anno?
Forse una maggiore serenità nel vivere le emozioni.
Tutte le emozioni. E la capacità di sapermi prendere
poco sul serio quando serve. E’ una caratteristica questa
che può salvarti la vita. Si, anche la seconda.
E renderla leggera alle persone che si amano.
Un ultimo pensiero a te.
Sei qui dentro. Con me. Sempre.

T&S Art Gallery inaugura la nuova sede :)

tesnuovagalleria.jpg
In occasione dell’inaugurazione della nuova sede
della T&S Art Gallery, una bellissima struttura piramidale
suddivisa in quattro piani per una superfice espositiva 
totale di oltre 9000 mq, 13 artisti propongono il meglio
delle loro produzioni in una collettiva destinata
a lasciare davvero il segno. Quadri, sculture, opere cinetiche
e tanto altro ancora vi aspettano lunedì 22 Dicembre a partire dalle 22.00.
Per maggiori informazioni contattate pure il curatore della mostra Lion Igaly.
Cliccando qui potete raggiungere comodamente la galleria in sl 🙂

Uno è lieto di poter servire

bicentenario.jpg
Questo post deve il titolo ad una delle frasi più celebri
di Andrew Martin, il primo androide costruito da esseri umani che nel film
interpretato da Robin Williams, L’Uomo bicentenario,
prende straordinariamente coscenza di se e del mondo. Il fragile pretesto,
in realtà, altro non è che un modo per ringraziare Papper Papp,
e tutto lo staff di CrashINews, per aver apprezzato e scelto
uno dei gingle’s musicali di ness che da questa edizione andrà ad aggiungersi 
ai commenti musicali del telegiornale più famoso del metaverso.
Che altro dire ancora se non appunto …uno è lieto di poter servire 🙂
Qui il link al blog dove viene presentato il nuovo numero:
http://crashinews.blogspot.com/2008/12/edizione-31-on-air.html
Qui il link diretto allo stacchetto musicale su you tube:
http://www.youtube.com/watch?v=mMtjKH1GF5E
Qui il link all’intera edizione del telegiornlale:
http://www.crashinews.net/
Un salutone a tutti, ness… 🙂

Winter Pyramid 2008-2009

locandina piramide.jpg
L’ho già scritto. L’incontro era avvenuto per caso,
quasi come tutti quelli che ti cambiano in qualche maniera 
la seconda vita. Avevo appena rezzato un paio di ‘esperimenti’ 
di costruzione dopo aver partecipato a delle lezioni
di building che si tenevano regolarmente nell’aula all’aperto
di indire a secondlearning. Poco lontano, nella sand box
piastrellata di verde, stavano due personaggi bizzarri.
Uno dall’inconfondibile cappello nero a tesa larga appoggiato
appena su un paio di basette anacronistiche. Curioso.  
L’altro seduto su di un sobrio e raffinato seggiolino fluttuante
che di li a poco sarebbe diventato in assoluto l’oggetto
grazie al quale un giovanissimo ness l’avrebbe poi per sempre
identificato. Un salto spaziotemporale e siamo ancora qui tutti e tre.
L’occasione che ci lega, oltre la profonda stima ed amicizia,
ancora una volta è l’apertura della nuova stagione espositiva della Piramide.
La Piramde non è una galleria come le altre. A tutti i creativi 
che hanno avuto, che hanno ed avranno l’onore di esporvi è richiesto
almeno un inedito. Se cercate quello che non si è mai visto prima
artisticamente parlando la piramide è il posto giusto al momento giusto.
—————————————————————————
Il Palazzo Esposizioni “La Piramide”
di SecondLearning
è lieta di invitarti  all’inaugurazione della mostra
        Winter Pyramid
          2008-2009
Mercoledì 10 Dicembre 2008  dalle ore 22,00
La mostra si protrarrà per 3 mesi
——–Note sulla mostra
        Winter Pyramid
          2008-2009
 
 Lavori artistici  direttamente prodotti nel Meta Universo Second Life:
  Sculture
  Quadri
  e opere cinetiche
Sono presenti lavori del Gruppo Orion Tales e di altri artisti italiani e stranieri
E’ possibile l’acquisto di gran parte delle opere esposte.
Per informazioni prego contattare l’organizzatore: Lion Igaly