Living Dead Stories

 

livingdead.jpg

‘Living Dead Stories’ è un lavoro che nasce dal desiderio 
di voler denunciare a pieni polmoni tutta la rabbia e l’indignazione 
nei confronti di una televisione pseudo-giornalistica che troppo spesso 
va a braccetto con quella del più basso intrattenimento d’avanspettacolo  
e alla quale da anni assistiamo inebetiti dalle nostre case. 
Un tentativo di raccontare la verità che risulta essere passata a ‘miglior vita’ 
senza rendersene davvero conto e affidata a squallidi personaggi 
di turno che trascinano con fatica le loro misere esistenze. 
Noi come loro -alla fine- incapaci di scegliere, di reagire, 
ma solo di ricordare goffamente quello che siamo stati, 
in una corrotta e grottesca pantomima ciclica all’insegna 
del degrado e del cattivo gusto. Per tutti questi motivi 
è anche un omaggio a quella straordinaria e romantica 
figura letteraria e cinematografica dello zombie di Romero, 
di cui sono -lo ammetto- un grande appassionato e allo stesso tempo 
una metafora sulla ricerca della felicità attraverso l’uso delle tecnologie…