DangerInEvolution..Reload



970947_602040939814448_1875022567_n.jpg
Solo 4 mesi fa, o poco più, su questo stesso blog,
è stata presentata per la prima volta un’opera, una doppia visione,
nata dalla voglia mia e di kicca di mettere sotto i riflettori
quelle che erano -a nostro avviso- le contraddizioni evidenti
che esistono alla base di ogni evoluzione tecnica e scientifica quando questa 
di pari passo non è accompagnata da una coscienza etica e morale.
DangerInEvolution, così si chiamava l’opera, è stata ospitata
alla LEA per l’Artists in Residence in una sim intera a lei dedicata. 
Quando poche settimane dopo la chiusura della sim abbiamo avuto
l’invito da parte di Chinon ad esporla nuovamente nella sua galleria
la cosa ci ha allo stesso tempo affascinati ed incuriositi. 
Ma anche molto spaventati: saremmo riusciti nell’impresa di ricreare
all’interno di un edificio la stessa atmosfera di due lavori
nati per essere vissuti all’aperto di una sim?
Saremmo riusciti a raccontare con la stessa energia
una storia con meno di un terzo delle parole originali a disposizione?
Ecco noi pensiamo di esserci in qualche modo riusciti. A voi il compito di dire la vostra.
Ma ‘DangerInEvolution Reload’ non è solo questo, è molto di più.
Esiste un percorso guidato all’interno della Inspiritum Gallery di Chinon,
un percorso che inizia con l’opera di Kicca, per proseguire con la sala machinima,
dove avrete l’opportunità di visionare alcuni dei video girati attorno
all’installazione originale. Come quelli realizzati da Lion Igaly e Wizardoz Chrome.
A seguire vi troverete in un lungo corridoio con a disposizione
molto del materiale utilizzato da me e da Kicca nella fase
della documentazione. Per terminare il viaggio all’interno della mia opera.
Un percorso lungo ed articolato come vedete. Tutt’altro che scontato.
Siete invitati quindi a prendervi tutto il tempo necessario,
senza andare di fretta, e di godervi in assoluta pace le 2 installazioni.
I lavori rimarranno esposti al pubblico per almeno un mese.
Oltre allo slurl per arrivare all’entrata della galleria:

http://maps.secondlife.com/secondlife/Inspiritum/128/146/2002

vi metto qui sotto anche il link al catalogo della mostra, con all’interno
un’intervista doppia che ci ha fatto Chinon poco prima che iniziassimo ad installare:

http://issuu.com/inspiritum/docs/inspiritum_gallery_exhibition_catalog_2013-02?mode=window

Come sempre auguro a tutti una buona visione :°)

Raglan Shire Artwalk 2013

 

//

nessuno myoo,second life,art,sculpture,3d,digital,virtual world,raglan shire artwalt 2013,kicca igaly,teal freenote,liandras jameson,karmagirl avro
Proprio come accade nella vita ‘vera’ anche all’interno di una realtà virtuale,
o aumentata, come quella di SL le nostre certezze sono messe costantemente a dura prova. 
Le sim chiudono. Gli account pure. I rapporti scemano e le strade finiscono per dividersi. 
A questo destino comune e decisamente poco piacevole esistono delle rare e preziose eccezioni.
Una di queste è di sicuro rappresentata dal Raglan Shire ArtWalk Multi Sim Festival.
Un festival dell’arte e della creatività giunto alla sua ottava edizione e che vede impegnati
sul campo decine di artisti di tutto il mondo fra disegnatori, pittori, fotografi e scultori.
Una realtà che nella sua tradizione si rinnova ogni volta, ospitata dalla accogliente
comunità Tiny del Raglan Shire di Second Life. Quest’anno gli artisti che hanno aderito
alla collettiva sono più di 130 e come sempre con una eccellente rappresentanza italiana,
fra cui Ness e Kicca. Non perdetevi quindi l’opportunità di scoprire le meraviglie
da loro prodotte sparse per i viottoli intricati e bucolici delle loro sim.
Meraviglie che resteranno esposte per la gioia di tutti i visitatori fino al 26 di Maggio.

Questi gli slurl per arrivare alle aree dedicate alla scultura:

http://maps.secondlife.com/secondlife/Heron%20Shire/125/131/23
http://maps.secondlife.com/secondlife/Morning%20Shire/237/168/22
http://maps.secondlife.com/secondlife/Athen%20Shire/72/227/24

questi per quelle dedicate alla pittura e alla fotografia:

http://maps.secondlife.com/secondlife/Raglan%20Shire/95/154/24
http://maps.secondlife.com/secondlife/Raglan%20Shire/161/174/23
http://maps.secondlife.com/secondlife/Raglan%20Shire/157/91/23
 
Questo invece è il link dell’evento contenuto all’interno della Destination Guide:

http://secondlife.com/destination/raglan-shire-artwalk-2013

..e per finire qui trovate anche il post originale pubblicato sul blog del Raglan Shire: 

http://raglanshire.com/2013/05/raglan-shire-artwallk-2013-may-5-26/

Per maggiori informazioni potete contattare IW la direttrice artistica del festival
Teal Freenote e le assistenti Liandras Jameson e Karmagirl Avro.
Come sempre vi auguro un buon divertimento!